mousse au chocolat

Ricette - Dolci al cucchiaio

Una mousse al cioccolato, mousse au chocolat velocissima, e perfetta. Notare solo le 4 ore di riposo in frigorifero. Facile e adorato dai bambini. Sì perché nella mia ignoranza non sapevo che le mousse si possono fare anche al caffè, alla nocciola e con la frutta.

Questo è il dolce preferito del piccolo di famiglia e ci vogliono solo 20 minuti a prepararlo. Mi ero scervellata perché un dolce in 30 minuti come si fa? Io, quando faccio i dolci mi incanto a emulsionare, montare e girare il cioccolato come in una danza ipnotica! Metà del tempo lo butto a guardare catatonica gli ingredienti, che per me sono una droga visiva e olfattiva prima di tutto. Ma poi mi è venuto in aiuto lo gnometto di casa ^-^ E’ buonissimo anche accompagnato con savoiardi sardi, o biscotti sablée e decorato a piacere con granella di nocciole o pistacchi. E’ un dolce raffinato, ma semplice di origine francese, mousse vuol dire spuma, per la sua consistenza vellutata e spumosa conferita dagli albumi montati a nevePer una cena farete un figurone con poco e lo potete preparare la mattina, visto che deve raffreddare almeno 4 ore.

I bimbi ne vanno pazzi, e anche i bimbi grandi!

Baci e buon fine settimana
Mony

mousse au chocolat

Tempi di preparazione

20 min

Tempi di cottura

10 min

Tempi d'attesa

4 h

Ingredienti

Dosi per 6 persone
Ricetta tratta dal Grande Libro dei Dolci

  • 300 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna fresca
  • 4 uova bio freschissime
  • 50 g di burro a temperatura ambiente
  • 50 g di zucchero
  • estratto di vaniglia facoltativo

Procedimento

Spezzettate il cioccolato e fondetelo a bagnomaria con i tocchetti di burro e lo zucchero, rimestando con un cucchiaio di legno (usato solo per i lavori di pasticceria). Non appena la crema sarà omogenea spegnete il fuoco. Il bagnomaria per il cioccolato non deve mai bollire, né l’acqua entrare a contatto con la sua ciotola. Lo so non ne potrete più per quante volte l’ho scritto.
Ma il cioccolato si brucia.

Separate i tuorli dagli albumi. Unite i tuorli uno ad uno alla crema di cioccolato, aggiungete la vaniglia e lasciate freddare. Montate la panna molto fredda e gli albumi con 3 gocce di limone. Amalgamate con delicatezza prima la panna e poi gli albumi alla crema di cioccolato, ormai fredda. Trasferite la mousse in coppette individuali che porterete già pronte a tavola. Deve freddare in frigorifero almeno 4 ore prima di essere servita.

Et voilà… Si conserva 2 giorni in frigo, volendo…

 

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email