Verrine allo yogurt fragole e pistacchi di Montersino

Ricette - Dolci al cucchiaio

Verrine allo yogurt e fragole di Montersino con i pistacchi.

Bicchierini con una gelèe di fragole e chantilly facile da fare con la ricetta di Luca Montersino, ma di grande effetto. Rinfrescanti con le fragole e leggere con lo yogurt ma croccanti con i pistacchi. Dal suo libro Golosi di Salute.
Viste le alte temperature (che io amo!) le fragole non se ne vogliono andare… evviva, e prima di iniziare la quarantena di 7 mesi invernali (sigh!) di pere-mele-banane-pere-mele, concedetevi il lusso gustativo di assaporare le ultime dolcissime fragole. Vi riporto una ricetta deliziosa che piacerà a tutti.
Verrine allo yogurt e fragole di Montersino per una cena o una merenda estiva.

 

Verrine allo yogurt fragole e pistacchi di Montersino

Tempi di preparazione

20 min

Tempi di cottura

0 min

Tempi d'attesa

30 min

Ingredienti

Dosi per 8 persone

  • 90 g di zucchero
  • 150 g di yogurt intero
  • 150 g di yogurt al cocco
  • 300 d di panna montata
  • 5 g di gelatina in fogli
  • 300 g di fragole
  • 10 g di gelatina in fogli
  • 90 g di zucchero
  • 2 cucchiai di miele di acacia
  • 1 cucchiaio di limone il succo
  • pistacchi in granella
  • savoiardi

Procedimento

Scaldate 50 g di yogurt e scioglietevi la gelatina ammorbidita in acqua fredda per due minuti. Unite il resto dello yogurt freddo e incorporate la panna montata con lo zucchero.
Frullate le fragole e in un pentolino scaldatene 150 g con lo zucchero, il miele e la gelatina ammorbidita in acqua fredda e strizzata. Amalgamate bene gli ingredienti e unite il resto della purea di fragole fredda e il succo del limone.

Composizione del dolce: ponete alla base dei bicchieri metà savoiardo sbriciolato, mettete due strati di chantilly allo yogurt e due strati di gelèe di fragole. Terminate con la chantilly e mettete a rassodare in freezer. Quando si sarà rassodata aggiungere di nuovo la gelèe e rimettete in freezer per circa 30′. Decorate infine con granella di pistacchi e conservate in frigorifero fino al momento di servire.

 

 

 

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email