cheese cake al pistacchio

Ricette - Dolci al cucchiaio

Dici cheese cake, dici lo voglio; cheese cake al pistacchio due nomi in una ricetta che amo! Prima di mangiarlo la vera goduria è prepararlo visto che ci sono migliaia di modi diversi per realizzarlo. Già il fatto che si distingue tra cheese cake cotti (tipo questo cioccolato e zenzero) e cheese cake non cotti, allarga di molto le probabilità di esplorazione. La differenza sostanziale è che nei primi il composto di formaggio è assemblato dalle uova e dalla cottura in forno; in quelli che non richiedono cottura, il ripieno è rassodato dalla temperatura fredda e dalla gelatina, che appunto gioca il suo ruolo di addensante. Il resto è tutto frutto della vostra fantasia. Qui la cheese cake senza cottura simile a un semifreddo, al pistacchio e pesche caramellate con utilizzo di yogurt greco per il ripieno.

 

                                    

Cheese cake al pistacchio

Tempi di preparazione

30 min

Tempi di cottura

0 min

Tempi d'attesa

2 h

Ingredienti

Dosi per 10 persone
Cheese cake al pistacchio Ingredienti per un anello regolabile di 24 cm:

    Per la base

  • 300 g di biscotti
  • 100 g di burro
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 50 g di crema alle nocciole di golosi di salute (per intenderci quella di Montersino)
  • Per il ripieno

  • 150 g di crema al pistacchio
  • 700 g di yogurt greco (potete usare anche ricotta di pecora o capra)
  • estratto di vaniglia (facoltativo) potete aromatizzare anche con la buccia di 1 limone non trattato
  • 200 g di zucchero
  • 6 fogli di gelatina
  • 2 pesche
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 50 g di burro
  • Per decorare:

  • 50 g di nocciole
  • qualche spicchio di pesca

Procedimento

Frullate i biscotti in un mixer. Fondete a bagnomaria i due cioccolati e il burro. Mescolate alla farina di biscotti. Posizionate l’anello su un piatto da portata, e riempite la base con la miscela di biscotti e burro al cioccolato. Premete bene con un cucchiaio bagnato e fate riposare in frigorifero.

Passate le fettine di pesche in una padella antiaderente con il burro (50 g) e lo zucchero (3 cucchiai) a fuoco dolce fino a che non si saranno ben lucidate. Lasciate da parte.

 

Preparate il ripieno: Fate ammollare in 2 ciotole con acqua fredda i fogli di gelatina, 3 in ciascuna. Lavorate in una ciotola con una frusta a mano lo yogurt con i 200 g di zucchero e aromatizzate con vaniglia o limone. Sciogliete in un pentolino con un cucchiaio d’acqua su fuoco dolce 3 fogli di gelatina già ammollati e strizzati e aggiungeteli al composto di yogurt. Prelevatene 200 g e mescolateli in una ciotola con la crema al pistacchio e con gli altri fogli di gelatina sciolti sempre su fuoco dolce.

Versate la crema al pistacchio nella tortiera sul composto di biscotti; disponete sopra le pesche caramellate in cerchi concentrici e mettete in freezer.

Dopo che si sarà rassodato (circa 20 minuti) versate anche il composto di yogurt e fate rassodare in frigorifero, almeno per 2 ore. Se volete potete prepararlo prima e conservarlo in freezer, tiratelo fuori e mettetelo in frigorifero la mattina per gustarlo la sera.

Al momento di servire decorate con granella di nocciole tostate in forno a 200° per 7-8 minuti e con fettine di pesche fresche tagliate al momento.

 

 

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email