cake alle mandorle e arance di Donna Hay

Ricette - TorteGluten free
Una ricetta di donna Hay, cake alla mandorle e arance, perfetta per la colazione, umida e croccante. La arance vanno cotte intere nell’acqua e poi frullate con il resto degli ingredienti, un procedimento geniale secondo me.

Alla fine non è esploso, vi ricordate su Fb? La malattia cronica inguaribile di stringere le torte soffici in stampi alti e stretti mi aveva fatto riempire lo stampo da 18 alto 10 in maniera esagerata. Per la paura che ‘esplodesse’, ho cotto per 5 minuti a forno semichiuso con un cucchiaio di legno inserito nello sportello.

“Perché scegli di fare un dolce piuttosto di un altro?”, mi aveva chiesto un giorno la mia amica Giordi. E riflettendo c’è sempre un input che in modo incondizionato mi spinge violentemente in cucina a cercare gli ingredienti per una ricetta appena letta.

In questo caso la cottura di due arance intere e poi frullate per avere una purea da inserire nel composto. Mi sono ritrovata in cucina con il mixer in mano non so neanche come. E’ il periodo di donna Hay sì lo so, ma ne vale la pena. Lei li presenta come cupcakes io ho fatto la torta intera. Quindi se preferite…Glutenfree per le nostre amiche del Gluten free Friday.
Enjoy it

Cake alle mandorle e arance

Tempi di preparazione

40 min

Tempi di cottura

1 h

Tempi d'attesa

30 min

Ingredienti

Dosi per 8 persone
Cake alle mandorle e arance di Donna Hay

    per la torta

  • 2 arance bio lavate
  • 65 g di burro morbido
  • 225 g di zucchero semolato (secondo me anche 200 vanno bene)
  • 5 uova bio
  • 285 g di farina di mandorle
  • 2 cucchiaini di lievito
  • Per lo sciroppo all'arancia

  • 100 ml di succo di arancio filtrato
  • 225 g di zucchero (io ne ho usati 150)
  • 100 ml di acqua

Procedimento

Per la torta

Mettete le arance in una pentola con acqua su fuoco medio; l’acqua deve ricoprire le arance. Fate bollire con coperchio per 1 ora o fino a quando non saranno morbide. Frullatele poi in un mixer con tutta la buccia fino ad ottenere una purea come nella foto.

Mettete il burro e lo zucchero in una ciotola e sbattete a mano o con le fruste fino a che sarà cremoso; io l’ho fatto a mano con un cucchiaio di legno non è necessario montare. Aggiungete le uova una ad una e sbattete bene. Inserite infine la farina di mandorle, il lievito e la purea di arance e mescolate.
Potete mettere anche tutto nel bicchiere del mixer, io l’ho fatto perchè avevo le mandorle intere, quindi lì le ho tritate e poi ho aggiunto gli altri ingredienti.
Cuocete a 160° per 1 ora, vale la prova stecchino.

Per lo sciroppo d'arancia

Per lo sciroppo d’arancia (potete aggiungere anche succo di mandarino se volete) mettete tutti gli ingredienti in un pentolino a fuoco vivace per circa 15 minuti. Imbibite la cake appena uscita dal forno. Fate freddare completamente e sformate. Spolverizzate con zucchero a velo.

 

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email