crostata di frutta fresca

Ricette - Crostate, Crumble

Una crostata di frutta fresca, che chiama la primavera; i colori e la disposizione della frutta come fosse un piccolo foglio bianco su cui disegnare.

Una base di frolla croccante, che diventa un guscio per la crema pasticcera senza lattosio. La ricetta che ho pubblicato qui di Montersino è leggera e profumata di limoni.

Per la pasta frolla vi consiglio sempre di prepararla il giorno prima e farla riposare in frigorifero. Anche la crema pasticcera potete prepararla il giorno precedente.

La frutta di questa stagione vi darà ispirazione per creare la vostra personale disposizione e scelta secondo i gusti. Qui sarebbe perfetto anche il frutto della passione con quei suoi colori davvero invitanti.

 

 

 

 

crostata di frutta fresca

Tempi di preparazione

25 min

Tempi di cottura

35 min

Tempi d'attesa

6 h

Ingredienti

Dosi per 12 persone
Per uno stampo da 28-30 cm

    Per la base di frolla

  • 125 g burro
  • 125 g zucchero a velo
  • 250 g farina
  • 1 uovo
  • vaniglia o scorza di limoni per profumare
  • Per la crema senza lattosio

  • 500 g panna vegetale
  • 125 g di tuorli
  • 75 g di zucchero di canna grezzo
  • 100 g di zucchero semolato
  • 35 g di fecola di patate o maizena
  • scorza di limone bio
  • Per finire il dolce

  • Frutta fresca a scelta
  • Foglioline di menta
  • qualche noce e mandorla

Procedimento

Per la base di frolla

Mescolate in planetaria con la foglia (o a mano) tutti gli ingredienti a temperatura ambiente. Formate un panetto schiacciato tra due fogli di carta forno o pellicola e fate riposare per 6 ore.

Riprendete la frolla lavoratela sul piano di lavoro infarinato e rivestite lo stampo imburrato e infarinato fino a coprire i bordi. Bucherellate bene la frolla e cuocete a 190° per circa 35 minuti.

 

 

 

Per la crema senza lattosio di Luca Montersino

Montate i tuorli con i due tipi di zucchero fino ad ottenere una massa chiara e spumosa; aggiungete la fecola di patate.

Fate bollire la panna di soia e la buccia di limone.

Togliete la buccia di limone e versate il composto di uova sulla panna, e senza girare aspettate che si addensi, mescolate con la frusta un minuto ed è pronta.

Stendete la crema su una teglia (disinfettata con poco liquore) coprite con zucchero di canna per non far formare la pellicina e fate raffreddare in frigorifero.
Si mantiene 2 giorni.

 

 

Finitura del dolce

Raccogliete la crema in un sac à poche e distribuitela sul guscio di frolla cotto e freddo, formando una spirale.

Pulite tutta la frutta e sistematela sopra come vi piace di più. Decorate con foglioline di menta e qualche noce e mandorla.

 

 

 

 

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email