Pound Cake bicolore

Ricette - TorteBiscotti, Colazione

Dal libro Bundt Cakes Le antiche Ciambelle, una ciambella per eccellenza, la Pound Cake bicolore. Due gusti che si abbracciano cacao e impasto bianco soffice, per realizzare una colazione perfetta, come quella di una volta.

Il pound Cake che si basa su 4 ingredienti dallo stesso peso: uova, farina, zucchero e burro, qui ha una variante al cacao. Per ottenere un impasto doppio, una Pound Cake Bicolore irresistibile anche per i bambini di casa.

Sì è una ciambella burrosa, una fetta si scioglie in bocca con i suoi profumi equilibrati e alternati. Facile da fare, potete cuocerla in qualsiasi stampo, anche da Bundt Cake o da ciambellone. Qui ho scelto uno stampo conico liscio dal l’aspetto molto retrò, come piace a me.

 

 

 

Pound Cake bicolore

Tempi di preparazione

15 min

Tempi di cottura

50 min

Tempi d'attesa

30 min

Ingredienti

Dosi per 8 persone
Per variare nei gusti potete inserire ad esempio dello yogurt al cocco, che io amo particolarmente.

  • 200 g farina
  • 220 g burro
  • 60 g cacao amaro
  • 250 g zucchero
  • 5 uova bio
  • 150 g yogurt greco al 10% o bianco
  • 7 g lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Procedimento

Preriscaldate il forno a 160°C.

Montate per due minuti il burro nella planetaria con la frusta piatta (in alternativa potete usare le fruste elettriche). Con le fruste a bassa velocità, aggiungete gradualmente lo zucchero. Inserite un uovo alla volta: aspettate che sia sempre ben incorporato prima di aggiungere il successivo. L’impasto ora apparirà
grumoso.

Setacciate in una ciotola la farina con lievito e bicarbonato e aggiungete in 3 volte questi ingredienti secchi nel recipiente della planetaria, alternandoli a metà dello yogurt.

Prelevate metà del composto e aggiungete il cacao setacciato alternato al resto dello yogurt. Aggiustate la consistenza con l’aggiunta di qualche cucchiaio di latte, se necessario.

Preparate lo stampo imburrato e infarinato, versate all’interno in modo alternato i due composti senza mischiarli troppo.

Cuocete in forno per circa 50 minuti, senza dimenticare la prova dello stecchino. Lasciate raffreddare la torta, poi capovolgetela su un
piatto da portata.

Se volete spennellate la torta una volta fredda e sformata con miele e decorate con zuccherini.

 

Consiglio: si conserva anche 4 giorni sotto la campana.

 

 

 

Condividi

Facebook twitter Google+ linkedin pinterest whatsapp email